>  > 
Fare surf in Australia: le nostre cinque migliori località nel sesto continente

L’Australia è un paese e un continente circondato dagli oceani Indiano e Pacifico e con un clima molto piacevole, non c’è da stupirsi che questo continente sia il paradiso preferito dai surfisti di tutto il mondo. La sua costa di 37.000 km è benedetta da spiagge, barriere corallina e point-break che sfidano anche i surfisti più esperti.
Buone notizie anche per i principianti, ci sono anche onde facilmente cavalcabili su cui è meno spaventoso salire pagaiando in sicurezza e con fiducia mentre si sta prendendo confidenza con questo bellissimo sport. La parte migliore è che, con tutta questa linea costiera, è facile trovare una spiaggia deserta e incontaminata, con spazio e onde tutte per te.
Fare surf in Australia a volte può essere pericoloso a causa delle sue rocce taglienti e della barriera corallina, oltre alla stessa potenza dell’oceano, ma i paesaggi e le esperienze che offre non sono secondi a nessuno. Prepara le tavole, scalda il motore dell’auto e continua a leggere per un viaggio da surfista in Australia.

Byron Bay, New South Wales

Byron-Bay

Il luogo dove forse troverai una delle più belle onde destre in Australia, Byron Bay si trova nella parte sudorientale del continente. Il miglior consiglio per questa località da surf molto turistica è quello di essere estremamente rispettosi dei surfisti locali che sono facilmente infastiditi dai turisti, soprattutto in piena stagione. Si dice che la bassa marea sia il momento migliore, dove le onde diventano particolarmente incavate e ti sollevano per tratti lunghi fino a 250-300 m!

Bells Beach, Victoria

Bells-Beach

Bells Beach è una destinazione costiera nello stato di Victoria, Australia nella Contea della Surf Coast ed è una località per il surf di livello mondiale, situata a 100 km a sud-ovest di Melbourne. Questa onda destra dà il meglio durante le maree medie e alte con onde che raggiungono un’impressionante altezza di cinque metri o più. Le sue onde cavalcabili regolari ospitano gare di surf dal 1961, tenendo alta la sua reputazione di mecca del surf.

Cactus Beach, South Australia

Cactus Beach si trova nello stato del South Australia, vicino a Point Sinclair e Sinclair Island. Dà il meglio durante le maree medie e basse e offre onde di cinque metri o più. Le condizioni sono ideali grazie a onde veloci e divertenti, e pochi altri surfisti tra i piedi in questa remota località per il surf. Qui il grosso problema è che il luogo è noto per la presenza degli squali, perciò non attirarli.

Noosa, Queensland

Noosa

Noosa è situata nella città e nei sobborghi della Contea di Noosa sulla Sunshine Coast, Queensland, a circa 136 chilometri a nord di Brisbane. Questa spiaggia è adatta ai surfisti più esperti che sono in grado di gestire i grandi incavi di queste onde da tre metri e mezzo di altezza. Dà il meglio durante le maree basse e medie e ci sono pochi altri surfisti in giro, la barriera corallina è affilata quindi è consigliato l’uso di un casco.

The Farm, Margaret River North

Situata nella parte sudoccidentale dell’Australia occidentale, The Farm è conosciuta per altro oltre al surf, come un per un noto produttore di vini e una vibrante scena artistica. Una buona onda destra, che genera buone onde incavate da due metri o più. Potrebbe esserci una piccola folla in acqua, ma non è troppo complicato trovare un’onda, tieni solo d’occhio le rocce basse che fiancheggiano la costa.

 Noleggia un’auto per il tuo viaggio da surfista in Australia

Comments

comments

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO