>  >  > 
Tutto quello che devi sapere per guidare nei Paesi Bassi

Avete intenzione di recarvi nei Paesi Bassi e visitare la nazione in auto? Sebbene la bicicletta sia un mezzo molto utilizzato, l’auto resta comunque il mezzo ideale per percorrere comodamente le lunghe distanze godendosi il paesaggio.

L’età minima e i documenti ufficiali di un Paese europeo

Trattandosi di un Paese membro dell’Unione europea, per guidare nei Paesi Bassi è sufficiente la vostra patente nazionale in corso di validità. L’età minima richiesta è di 18 anni.

Attenzione ai limiti di velocità

Assicuratevi di dare sempre uno sguardo al vostro tachimetro, perché la velocità massima autorizzata è spesso di 10 km/h inferiore a quella vigente in altri Paesi, come la Germania e la Francia. Quindi, sulle autostrade il limite è di 120 km/h, sulle superstrade è di 100 km/h e sulle strade extraurbane è di 80 km/h. Infine, la velocità massima di 50 km/h in città è simile a quella prevista dalla normativa vigente nella maggior parte degli altri Paesi.

Rispettare il tasso alcolemico massimo autorizzato

Come nella maggior parte dei Paesi europei, il tasso alcolemico consentito nel sangue è di 0,5 g/l. Attenzione: se avete ottenuto la patente da meno di cinque anni, siete considerati come un neopatentato e il tasso alcolemico consentito è ridotto a 0,2 g/l.

Parcheggio: fare i conti con altri mezzi di trasporto in tutta civiltà

I Paesi Bassi sono molto rispettosi dell’ecologia, dei mezzi di trasporto collettivi, delle biciclette e dei pedoni. Per questa ragione, è severamente vietato parcheggiare il proprio veicolo a meno di 12 metri dalla fermata dell’autobus e a meno di 5 metri da un passaggio pedonale.

Comments

comments

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO