>  >  >  > 
Viaggio in Svizzera: Ticino e Canton Grigioni

Canton Ticino: laghi, vigneti e città

Il Canton Ticino è una piccola Italia mitteleuropea. Non esistono dei veri e propri confini dal punto di vista linguistico e culturale: a Bellinzona e a Locarno ci si sente ancora nel Belpaese. Un tour per il Canton Ticino comincia dalla zona dei vigneti, a sud, verso Chiasso, e prosegue per le città dei laghi, come Lugano e i tanti borghi affacciati sul Lago Maggiore. Per andare verso nord basta noleggiare un’auto e imboccare la A2: da Chiasso a Locarno il tragitto è lungo circa 70 chilometri.

Thinkstock - Tutti i diritti riservati - ©eurotravel
Thinkstock – Tutti i diritti riservati – ©eurotravel

Lugano, perla del Canton Ticino

Lugano è il centro abitato più conosciuto del Canton Ticino. Si affaccia sull’omonimo lago, sulle cui sponde fu fondato il nucleo storico, presumibilmente in epoca medievale. Il centro storico, detto Lugano Centro, conta numerosi edifici religiosi risalenti al Medioevo e al Seicento, come la Cattedrale di San Lorenzo e la Chiesa di San Carlo Borromeo. Tra i quartieri degni di nota, Molino Nuovo e Pazzallo, dove si trovano gli antichi oratori di San Maurizio e San Barnaba.

Thinkstock - Tutti i diritti riservati - ©Mor65
Thinkstock – Tutti i diritti riservati – ©Mor65

Sankt Moritz, San Maurizio nell’Engadina

Da Chiasso, in un’ora di auto si arriva a Sankt Moritz, anche noto come San Maurizio nell’Engadina. Sankt Moritz è una località sciistica tra le più rinomate del Canton Grigioni, eletta dagli appassionati di sci e di sport invernali. A Sankt Moritz si trova anche una famosa pista per slittino e bob, la Cresta Run. Per arrivare a Sankt Moritz si può noleggiare un’auto a Chiavenna, che dista 49 chilometri, oppure, se ci si trova nel Canton Ticino, a Lugano, percorrendo verso nord-est un tragitto di 124 chilometri in autostrada.

Thinkstock - Tutti i diritti riservati - ©Francesco Scatena
Thinkstock – Tutti i diritti riservati – ©Francesco Scatena

Alla scoperta del Cantone dei Grigioni

Il Cantone dei Grigioni ha la superficie più estesa di tutti gli altri 26 cantoni svizzeri ed è l’unico trilingue; vi si parla italiano, tedesco e romancio. Tra le sue attrazioni principali vi sono sicuramente le città. Tra queste spicca il capoluogo, Coira, città di antichissime origini celtiche. Esplorando le montagne ci si ritrova in una “piccola Svizzera nella Svizzera”, come il cantone è stato soprannominato, con le sue 900 cime e i suoi 615 laghi.

Thinkstock - Tutti i diritti riservati - ©marcoscisetti
Thinkstock – Tutti i diritti riservati – ©marcoscisetti

Comments

comments

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO