>  >  >  > 
Le isole più belle d’Italia

Capri, una delle più belle

Tra le isole più belle d’Italia un posto d’onore lo occupa Capri. Qui storia e natura si mettono in mostra in un connubio perfetto. Il mare cristallino incornicia centri abitati affascinanti e pieni di vita, i principali Capri e Anacapri, mentre il resto dell’isola invita i visitatori a perdersi in escursioni e passeggiate, favorite dal clima mite anche in bassa stagione. Troveremo la famosa Grotta Azzurra, citata da poeti e intellettuali illustri, i tre faraglioni e il Monte Solaro, dove si può salire con la comoda funivia.

Lampedusa, tra Africa ed Europa

Lampedusa è l’isola italiana più a sud in assoluto, più vicina all’Africa che alla Sicilia. Insieme alle isole di Linosa e Lampione fa parte dell’arcipelago delle Pelagie. A Lampedusa ci si va soprattutto per il mare e la natura: celebre in particolare è la lunga spiaggia dei Conigli, dalla quale può essere raggiunto l’omonimo isolotto, camminando nell’acqua bassa. Tra spiagge, calette e Lampedusa centro si può fare shopping, vita sociale, sport e assaggiare specialità della cucina delle Isole Pelagie.Lampedusa

Favignana, gioiello delle Egadi

L’arcipelago delle Egadi è posto a breve distanza dalle coste siciliane ed è formato da tre isole principali e altre di minore importanza. Di queste, la più nota è senza dubbio Favignana, scelta dai turisti di tutto il mondo per trascorrere vacanze estive rilassanti e a contatto con la natura. I suoi 19 km2 fanno infatti parte della Riserva Naturale delle Isole Egadi, dove prospera la macchia mediterranea e diverse specie protette. Anche il centro abitato è tutto da scoprire, con i suoi vicoli e monumenti. Sul punto più alto dell’isola si trova il Forte di Santa Caterina, mentre le Grotte di San Nicola conservano preziosi graffiti preistorici.favignana

Procida, dai romani a oggi

Abitata sin dai tempi antichi, Procida è stata luogo di villeggiatura al tempo dei romani, roccaforte bizantina nel Medioevo e feudo durante la dominazione asburgica. Oggi del suo passato restano numerose tracce, come l’Abbazia di San Michele Arcangelo, l’area archeologica dell’isolotto di Vivara e lo stesso centro storico di Marina Grande, costruito nei secoli con uno stile architettonico che presenta tratti di unicità. A Procida si trovano inoltre cinque spiagge, caratterizzate da una sabbia scura di origine vulcanica; chi ama lo snorkeling può invece optare per i faraglioni e le scogliere.Procida

Ischia, storia e natura da scoprire

Non distante da Procida ma molto più vasta e popolosa, è l’Isola di Ischia, una delle più apprezzate dai turisti, italiani e stranieri. Numerosi i monumenti simbolo dell’isola, come il Castello Aragonese, le cui fondazioni risalgono al V secolo a.C. e la Torre di Michelangelo, eretta nel ‘400 e visitata, secondo la leggenda, dal Buonarroti. A Forio si può invece ammirare un’architettura autoctona incantevole e perfettamente conservata. Sull’Isola d’Ischia ci si va anche per beneficiare delle proprietà rigeneranti delle piscine termali, rinomate fin dall’antichità.Ischia
Fotografia 1 : Capri @ Argenberg Certains droits réservés CC-BY

Fotografia 2 : Lampedusa @ lucasiragusa Certains droits réservés CC-BY

Fotografia 3 : Favignana @ boboviel Certains droits réservés CC-BY

Fotografia 4 : Procida @ Fiore S. Barbato Certains droits réservés CC-BY-SA

Fotografia 5 : Ischia @ Renzo Ferrante Certains droits réservés CC-BY

Comments

comments

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO