>  > 
Viaggiare low cost tra ostelli e last minute

Il modo più semplice per organizzare un viaggio low cost è anche quello più consigliato dalle agenzie di viaggio: scegliere una sistemazione a basso costo e dei voli a prezzo stracciato. Al posto dell’hotel si dormirà in ostello, mentre il volo converrà prenotarlo con largo anticipo o alle porte del viaggio, approfittando di un last minute. Se siete tra amici potreste poi dividervi il costo di un’auto a noleggio, risparmiando sugli spostamenti.

 

Scambio casa in tutto il mondo

Avete un appartamento in Italia da “prestare” in cambio di un altro a Los Angeles, Rio de Janeiro o Berlino? Il meccanismo di funzionamento dell’home swapping è intuitivo: ci si scambia le chiavi di casa offrendo un alloggio gratuito in cambio di una vera e propria casa in un altro angolo del mondo. L’Italia è una delle destinazioni più richieste dai viaggiatori, specie per destinazioni quali Roma, Venezia, Firenze, Pisa e Napoli.

Partire in gruppo con lo sconto

Quante volte vi è capitato di imbattervi in sconti per comitive e non poterne approfittare? Il problema è che non capita così spesso di trovarsi in viaggi organizzati, perché sembrano troppo costosi e troppo poco avventurosi. E se la comitiva la creaste voi? Prendete un gruppo di amici desiderosi di viaggiare low cost, redigete un programma che vada bene a tutti e chiedete lo sconto a hotel, bus navette, musei… non potranno dirvi di no!

Dormire in casa altrui

Se non ci si sposta in famiglia si può entrare nel circuito del couchsurfing. Si tratta di una community di viaggiatori di ogni nazionalità che ospita e viene a sua volta ospitato. Prima di organizzare un viaggio economico potete rivolgervi ai surfers, per sapere se c’è qualcuno disposto a offrire una stanza o un divano letto. Potendo farlo restituirete il favore, altrimenti ripagherete con un semplice grazie o con un mazzo di fiori.

Partire nella settimana del baratto

Una volta all’anno per sette giorni i Bed & Breakfast italiani offrono alloggio gratuito in cambio di beni o servizi di ogni tipo. Alla settimana del baratto aderiscono centinaia di strutture sparse in tutta Italia, in crescita continua di edizione in edizione. Gli ospiti pagano con quello che sanno fare meglio, in caso di servizi: dai lavoretti in casa al restyling del sito web, dal massaggio rilassante al prodotto artigianale in omaggio.

Campanile di Giotto, Firenze

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto 1: Basilica di San Pietro in Vaticano, Roma © sborisov – Fotolia.com
Foto 2: Firenze © MasterLu – Fotolia.com

Comments

comments

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO