>  >  >  > 
Cosa fare per Capodanno? Un veglione alternativo

Dove trascorrere il veglione di Capodanno? In genere le scelte ricadono sui soliti posti: ristorante e discoteca, formula più gettonata in assoluto, festa casalinga con gli amici di sempre o concertone in piazza presso la città più vicina. Molti decidono di mettere i soldi da parte per un vero e proprio viaggio, approfittando delle ferie per vedere posti nuovi, inseguire il caldo o visitare città d’arte dove l’ultimo dell’anno è solo un pretesto. In realtà, il veglione può essere l’occasione per fare finalmente qualcosa di diverso, originale, indimenticabile.

Veglione di Capodanno da brivido

Per provare qualche emozione forte basta trovare nelle proprie vicinanze un veglione con delitto. Naturalmente è tutto finto, il morto in realtà respira ancora; ma sarà fantastico calarsi nella parte del detective e controllare le mosse del maggiordomo di turno. L’assassino può nascondersi nei panni di chiunque, anche in quelli di uno dei vostri amici: calatevi nel personaggio e aguzzate le vostre capacità analitiche. Il veglione di Capodanno con delitto viene solitamente organizzato in ville d’epoca, perfette come scenario per un Cluedo animato. Attenti, alla mezzanotte potreste brindare col morto.

Veglione di Capodanno a passo di danza

Tango

Molte scuole di danza organizzano anche veglioni di Capodanno con stage e spettacoli annessi. Non mancherà il solito cenone con lenticchie e cotechino, il classico brindisi di mezzanotte e la festa successiva. In più, verrete coinvolti in un corso o stage di tango argentino, salsa, danza orientale o altre discipline, che renderanno la serata unica nel suo genere, specie se siete amanti del ballo. Dopo la cena si metterà in pratica quanto si è appreso e ci si scatenerà a ritmo di musica. Indossare le scarpette il giorno di Capodanno sarà divertente!

Fotografia 1: Capodanno a Roma © Francesco83 – Fotolia.com
Fotografia 2: Tango  © Mihai Blanaru – Fotolia.com

Comments

comments

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO